Programma 44^ Festa delle Castagne e 13^ Festa del Marrone D.O.P di San Zeno di Montagna Mostra Mercato dei Marroni e Festa delle Castagne. Eventi e manifestazioni nel Comune di San Zeno di Montagna

HOTEL APPARTAMENTI RISTORANTI INFO WEBCAM METEO CONTATTI HOME Torri del Benaco Hotels - Garda Lake Hotels in Torri del Benaco am Gardasee
Eventi e manifestazioni nel Comune di San Zeno di Montagna. Spettacolare Festa delle Castagne e bellissima Festa del Marrone D.O.P. 2016
Eventi culturali e manifestazioni a San Zeno di Montagna
 



13a Festa del Marrone di San Zeno D.O.P.
44a Festa delle Castagne 2016.

Programma 2016 44^ Festa delle Castagne e 13^ Mostra mercato del Marrone di San Zeno. Il primo Marrone, ora anche Bio italiano ad aver ottenuto il riconoscimento Dop


SCARICA IL PROGRAMMA 2016 - clicca qui

Evento enogastronomico con prodotti del territorio montano. La Mostra Mercato del Marrone si svolge ogni anno nel periodo di raccolta delle castagne, tra la fine di ottobre e l'inizio di novembre.



Organizzata dal Comune di San Zeno di Montagna e dal Consorzio di Tutela del Marrone in collaborazione con le Associazioni di Volontariato.
44^ Festa delle Castagne e 13^ Festa del Marrone D.O.P di San Zeno di Montagna, prodotto tipico dal marchio Dop.
Mostra Mercato dei Marroni - S. ZENO DI MONTAGNA (VR)
- - - - - - - - -
Consorzio di tutela del Marrone di San Zeno D.O.P. - Via Ca' Montagna, 11
37010 San Zeno di Montagna (VR) - Tel. 045/7285017 - Fax 045/7285222  


Tutte le domeniche avrete la possibilità di degustare una delle specialità della festa: Il minestrone di marroni - tipica e saporita ricetta del Monte Blado, a base di marrone di San Zeno D.O.P. e verdure.

Sabato 22 e Domenica 23 ottobre 2016
Sabato 29 e Domenica 30 e lunedì 31 ottobre 2016
Martedì 1, Sabato 5 e Domenica 6 novembre 2016

44° Festa delle Castagne 13° Festa del Marrone di San Zeno D.O.P.
Organizzata dal Comune di San Zeno di Montagna e dal Consorzio di tutela del Marrone in collaborazione con le Associazioni di Volontariato.

Anche quest'anno, il programma degli appuntamenti che per tre fine settimana attenderà i visitatori a San Zeno di Montagna (VR). Pezzo forte è il mercatino dei sapori, dove si potrà degustare il Marrone di San Zeno D.O.P. in tutte le molteplici vesti: semplicemente arrostito (brustolè) o lessato nell'acqua o come ingrediente base di diverse ricette (come il castagnaccio, la confettura, il tronchetto), accompagnate da un buon bicchiere di vino locale.
La tradizione gastronomica baldense vanta anche alcune gradevolissime ricette a base di castagne: la più caratteristica è senza dubbio quella del minestrone di marroni, rustico e saporito, protagonista di un vero e proprio premio che verrà assegnato a chiusura della manifestazione.

Informazioni e contatti

Ufficio Informazioni Turistiche
Contrada Ca' Montagna, 1 / 37010 San Zeno Di Montagna (VR)
Tel. 045.6289296 / iatsanzeno@provincia.vr.it

Comune di San Zeno di Montagna
Contrada Ca' Montagna, 1 / 37010 San Zeno Di Montagna (VR)
Tel. 045.7285017 - 045.7285950 - 045.7285935
 


SCARICA IL PROGRAMMA 2016 - clicca qui
Tradizionale Festa del Marrone di San Zeno di Montagna. Torna la Festa delle castagne con degustazione di prodotti tipici del territorio
FOTO DELLA FESTA 2012
»»

FOTO DELLA FESTA 2011
»»
 



L'associazione ristoranti di San Zeno di Montagna riunisce cinque ristoratori di San Zeno di Montagna (Verona),

Associazione Ristoranti San Zeno di Montagna

L'associazione ristoranti di San Zeno di Montagna riunisce cinque ristoratori di San Zeno di Montagna (Verona), sul monte Baldo, balcone affacciato verso il lago di Garda. Il nostro impegno è quello di promuovere i prodotti tipici del nostro territorio: il marrone di San Zeno dop, il formaggio Monte Veronese dop, le erbe del monte Baldo (noto da secoli come il "giardino botanico d'Europa" per la straordinaria varietà della sua flora), il tartufo nero del Baldo, il vino Bardolino e il Chiaretto, l'olio extravergine di oliva Garda dop e tanti altri gioielli che ci vengono affidati dalla tradizione agricola della nostra terra.

"Marrone di San Zeno di Montagna"

La zona di produzione e trasformazione del "Marrone di San Zeno di Montagna" è situata fra i 250 e i 900 metri sul livello del mare, appartenente al territorio del Monte Baldo, che è compreso tra il Lago di Garda e la valle del Fiume Adige. Comprende parti dei comuni di Brentino-Belluno, Brenzone, Caprino Veronese, Costermano, Ferrara di Monte Baldo e San Zeno di Montagna, tutti compresi nella zona omogenea della Comunità Montana del Monte Baldo dove il castagno era coltivato già nel medioevo.

Il "Marrone di San Zeno di Montagna" va commercializzato, allo stato fresco, in sacchetti di materiale per alimenti, in confezioni da 0,3 Kg, 0,5 Kg, 1 Kg, 2 Kg, 3 Kg, 4 Kg, 5 Kg, 10 Kg; le confezioni di dimensioni più ampie (25 Kg e 50 Kg) dovranno essere commercializzate in sacchi di juta o altro materiale idoneo. Tutte le confezioni vanno sigillate in modo da impedire l'estrazione dei frutti senza la rottura del sigillo e devono essere provviste di un'etichetta con il logo. Nel logo - precisa la Coldiretti - sono rappresentati due cerchi contenenti, l'uno San Zeno benedicente e, l'altro, due ricci stilizzati, accavallati e deiscenti con il marrone che esce. Esso include, nel cerchio di sinistra in basso, la scritta "San Zeno", e nel cerchio di destra la scritta "Marrone" in alto e "di San Zeno" in basso. La scritta DOP viene collocata in una fascia araldica, fra i due cerchi e alla loro base. Sull'etichetta si dovranno inoltre indicare peso, annata di produzione e luogo di confezionamento.

Marrone di San Zeno Dop
Il marrone di San Zeno è una varietà coltivata nei castagneti che prosperano alle pendici del Monte Baldo veronese, tra il fiume Adige ed il Lago di Garda. Per gli agricoltori di questa area la castanicoltura ha rappresentato per lunghi secoli una risorsa economica importante. I primi riferimenti storici sulla coltivazione del castagno risalgono, infatti, al Medioevo mentre, a partire dagli anni '20, prese il via nel Comune di San Zeno di Montagna la tradizionale sagra del marrone, tramandata fino ai giorni nostri con il nome di 'Mostra Mercato del Marrone e giunta quest'anno alla XXIX edizione.

Come si consuma
Arrostiti nei padelloni bucati (le appetitose caldarroste), lessati nell'acqua o impiegati per le preparazione di gustosissimi dolci come il castagnaccio, i marroni sono l'emblema dell'autunno, i frutti che meglio racchiudono l'essenza dei sapori e dei colori di questa stagione. Nelle zone di montagna hanno rappresentato per secoli uno dei principali alimenti: con la farina si preparavano infatti anche il pane, la pasta e la polenta. Il marrone, ricco di amido, di calorie (un etto di prodotto fresco corrisponde a 200 calorie, secco arriva a 300), di proteine, sali minerali e vitamine, è infatti estremamente nutriente ed energetico, sano e facilmente digeribile. Sia la digeribilità che l'apporto calorico variano a seconda dello stato e del tipo di cottura. A "crudo" la digeribilità è piuttosto scarsa mentre l'apporto calorico si assesta intorno alle 150 calorie per etto. La bollitura ne aumenta la digeribilità e riduce l'apporto calorico a circa 120 calorie per etto, mentre l'arrostitura lo riporta intorno alle 200 calorie.

La denominazione di origine protetta "Marrone di San Zeno" ha ottenuto la registrazione europea nel 2003 e nello stesso anno si è costituito il Consorzio di Tutela del Marrone che riunisce oggi 45 soci. Il Consorzio si propone di difendere e tutelare la produzione ed il commercio del Marrone di San Zeno D.O.P. e l'uso della sue denominazione e di promuovere ogni iniziativa intesa a salvaguardarne la tipicità e le caratteristiche peculiari. In quest’ottica è in programma per il prossimo anno un’attività di sensibilizzazione e informazione rivolta ai bambini delle scuole elementari. Inoltre, il Consorzio si impegna per il perfezionamento e il miglioramento qualitativo del prodotto, la produzione, la conservazione, il confezionamento e la qualità. Infine, esercita anche un'attiva vigilanza sulla produzione e sul commercio del Marrone di San Zeno D.O.P., sull'uso della sua denominazione e dei marchi e contrassegni consorziali.


FOTO della 40^ Festa delle Castagne 2012 a San Zeno di Montagna.

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna
39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna
39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

FOTO della 39^ Festa delle Castagne 2011 a San Zeno di Montagna.

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna

39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna
39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna
39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna
39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna 39^ Festa delle Castagne e 8^ Festa del Marrone di San Zeno di Montagna    

 

44^ Festa delle Castagne
12^ Festa del Marrone D.O.P di San Zeno di Montagna

Mostra Mercato dei Marroni - S. ZENO DI MONTAGNA (VR)

 
 
 
HOTEL A TORRI DEL BENACO
Lista completa
Hotel 4 stelle
Hotel 3 stelle
Hotel 2 stelle
Hotel 1 stella
Appartamenti e residence
Camping a Torri del Benaco
TORRI DEL BENACO
Cosa vedere a Torri del Benaco
Le frazioni di Pai e Albisano
Visitare Torri
Itinerario delle Chiese di Torri
Passeggiate a Torri
La Grotta Tanella a Pai di Torri
Dal Garda a San Zeno
Sposarsi a Torri del Benaco
Il Castello Scaligero
Personaggi illustri di Torri
Torre di Berengario
Storia di Torri del Benaco
Le Chiese di Torri del Benaco
Traghetto di Torri del Benaco
Parrocchia di Torri del Benaco
Servizio bus gratuito a Torri, Pai e Albisano
TORRI A TAVOLA
Ristoranti a Torri del Benaco
Torri a tavola
Prodotti del Territorio
SHOPPING
Az. Agricola Costadoro
Az. Agricola Cà Bottura
EVENTI A TORRI
Eventi a Torri del Benaco
Carnevale settembrino a Torri del Benaco
Mercatini di Natale a Torri del Benaco
Passeggiare sul Garda
Arena di Verona
Visitiamo le città vicine
Fiera di Verona
WEBCAM - FOTO
Foto di Torri del Benaco
Webcam Torri del Benaco
Webcam Torri (Castello)
Webcam di Albisano
MONTE BALDO
Il Monte Baldo
Itinerario Monte Baldo
Funivia del Monte Baldo
Seggiovia di Prada
Il Marrone di San Zeno di Mont.

IL LAGO DI GARDA
Il Lago di Garda
Alborelle e Alose del Garda
I Santuari del Garda
Parchi del Garda
Traghetto Torri - Maderno
ARTE & SCULTURA
Peroni Ettore - Scultore
Angiolina Peroni - Pittrice
   
   
 

PRNGLL55D23Z600G

   Lago di Garda- Torri del Benaco - Italia

 



Privacy Policy